SELTON – MANIFESTO TROPICALE TOUR E’ IN ARRIVO

facebook_seltontour_def
Manifesto Tropicale Tour dei Selton è in arrivo!
Ecco le prime date confermate:
10/11 S. Maria A Vico (CE) – SMAV
11/11 Molfetta (BA) – Eremo Club
16/11 Parma – Barezzi Festival @ Auditorium (opening Maria Gadú)
18/11 Milano – Santeria Social Club
25/11 Roncade (TV) – New Age club
01/12 Roma – MONK
02/12 Modena – OFF
08/12 Bologna – Teatro Comunale *NEW
13/12 Padova – Mame club
21/12 Torino – sPAZIO211 *NEW
22/12 Brescia – Latteria Molloy
23/12 Firenze – Auditorium Flog *NEW
30/12 Rimini – Bradipop Club *NEW

GHEMON – MEZZANOTTE TOUR, TUTTE LE DATE NEI CLUB

SOLD OUT la prima data del Tour a Santeria Social Club di MILANO
LO SHOW RADDOPPIA!
DISPONIBILI ANCHE LE PREVENDITE PER LE PRIME DATE DEL TOUR di “Mezzanotte”

mezzanotte-tour-copertina

“Mezzanotte” è il nuovo album di GHEMON, disponibile dal 22 settembre per Macro Beats e distribuito da A1 Entertainment. Il disco è disponibie su iTunes, Spotify, in tutti i digital store e in versione cd e doppio vinile 180 gr.
La prima data del tour alla Santeria Social Club di MILANO prtevista per giovedì 30 novembre è ufficialmente sold
out. Lo show a Milano raddoppia con una nuova data la sera seguente venerdì 1 dicembre, sono aperte le prevendite: http://www.mailticket.it/evento/11609.
GHEMON porterà in TOUR il nuovo album “Mezzanotte” insieme alla sua band Le Forze del Bene, ecco le prime date confermate con tutte le prevendite disponibili:

30/11 Santeria Social Club – MILANO SOLD OUT
01/12 Santeria Social Club – MILANO (prevendite: http://bit.ly/2fOxUGP)
02/12 TPO – BOLOGNA (prevendite: http://bit.ly/2xVD4vh)
07/12 Afterlife – PERUGIA (prevendite: http://bit.ly/2yDr5Q0)
08/12 Auditorium Flog – FIRENZE (prevendite: http://bit.ly/2ypAIAY)
09/12 Monk – ROMA (prevendite: http://bit.ly/2xzvyDr)
15/12 Hiroshima Mon Amour – TORINO (prevendite: http://bit.ly/2yEZy0y)
16/12 New Age Club Roncade – TREVISO (prevendite: http://bit.ly/2yhEXyE)
20/12 Mame – PADOVA (prevendite: http://bit.ly/2fnheW6)
21/12 Casa delle Arti – Conversano BA (prevendite: http://bit.ly/2fuI4j2)
22/12 SMAV – Santa Maria a Vico CE (prevendite: http://bit.ly/1tQStpx)
23/12 Tilt – AVELLINO (prevendite: http://bit.ly/2hws90m)
29/12 Latteria Molloy – BRESCIA (prevendite: http://bit.ly/2yidGvP)

GHEMON – MEZZANOTTE, IL NUOVO ALBUM DAL 22/09

ghemon_tour2
GHEMON “Mezzanotte” – Il NUOVO ALBUM

TOUR IN PARTENZA GIOVEDI 30 NOVEMBRE DA SANTERIA SOCIAL CLUB – Milano

“Mezzanotte” è il nuovo album di GHEMON, disponibile dal 22 Settembre in tutti gli store digitali e in versione cd e vinile per Macro Beats, distribuito da A1 Entertainment.
GHEMON ritorna dopo il grande successo di critica e pubblico del suo ultimo disco “ORCHIdee”, un album che ha cambiato il modo di intendere il rap e la musica black in Italia, interamente suonato con strumenti veri con una ricchezza musicale e lessicale che con la sua forte parte melodica ha portato l’artista di Avellino sempre più verso il cantato, supportato da “Le Forze del Bene”, la band che lo ha accompagnato in un lungo e fortunato tour durato più di due anni. GHEMON, grazie alla grande sinergia che si è andata a creare con la sua band, ha voluto coinvolgere tutti i suoi musicisti nel nuovo album “Mezzanotte”, cimentandosi oltre che nella stesura dei testi e delle melodie anche nella composizione delle musiche, un lavoro che lo ha portato alla creazione di un suono unico e assolutamente inedito che non ha termini di paragone in Italia.
GHEMON continua così a percorrere la sua strada con un album sempre più cantanto che ha l’immediatezza per essere capito da tutti e la profondità capace di coinvolgere ascoltatori più adulti e attenti alle sfumature.

“Mezzanotte”
“Vuoi sapere adesso dove sono? Sono come sotto a un temporale.”

“Mezzanotte” è un album coraggioso, carnale, fisico, la musica come terapia per riemergere da momenti difficili, un bilancio sincero nonostante i successi e gli eccessi, un’autoanalisi dell’uomo Gianluca prima che dell’artista GHEMON. Non uno sfogo, ma le considerazione di un giovane adulto che continua a lavorare su se stesso, rivelando un lato più sporco, diretto, senza filtri nel raccontare il suo mondo interiore dove le cose che prima erano sussurrate con eleganza ora sono urlate con forza.
“Mezzanotte” racconta di sofferenza e rinascita, solitudine e delusione non come emozioni fine a se stesse, ma come difficoltà da cui trarre insegnamenti positivi per una nuova consapevolezza di sè. Duranti i quattordici brani del disco GHEMON affronta da una diffrente angolazione le donne, i rapporti interpersonali, le cadute e le risalite, nel buio pesto di una galleria la cui fine però lascia sempre intravedere una luce.

“Mezzanotte” è stato interamente suonato da GHEMON e la sua band Le Forze del Bene, formate da Teo Marchese (batteria), Roberto Dragonetti (basso), Raffaele Scogna (tastiere), Chris Lavoro e Ramiro Levy (chitarre) Alessia Marcandalli (voce corista), con l’aggiunta dei fiati di Domenico Mamone e le percussioni di Daniel Plentz. L’album è stato registrato e prodotto tra le Officine Meccaniche e il Red Bull Studio Mobile di Milano da Tommaso Colliva, già vincitore di un Grammy, mentre il master è stato affidato a Giovanni Versari.

Se “ORCHIdee” è stato un primo esperimento di mischiare pop, rap, soul, funk e jazz, “Mezzanotte” è la consacrazione di qualcosa di unico, dove le influenze della musica black si legano al cantautorato italiano riuscendo anche a trovare uno spazio vitale per la tradizione Hip Hop. Mosso dalla sua grande cultura musicale e dalla frenesia della scoperta, GHEMON è riuscito finalmente a riversare su disco tutte le sue influenze e il suo complesso mondo interiore, senza però mai rinunciare alla poetica che gli ha dato il successo.

Le prevendite per la data milanese sono già disponibili: https://goo.gl/W5TR98

SELTON – MANIFESTO TROPICALE, IL NUOVO ALBUM DAL 01/09

selton-manifesto-tropicale

SELTON
MANIFESTO TROPICALE
Il nuovo album in uscita l’1 Settembre da oggi in preorder
Il nuovo singolo “Cuoricinici” in radio dal 23 giugno

Manifesto Tropicale è il titolo del nuovo album dei SELTON in uscita l’1 settembre per Universal Music Italia e da oggi disponibile in pre-order sulle piattaforme digitali https://umi.lnk.to/S_MT.
Con una storia cosmopolita come poche altre che unisce Porto Alegre con Barcellona e l’Italia, Manifesto Tropicale è un lavoro che evolve ulteriormente affinando ritmi, parole e melodie.
Le canzoni di Daniel, Eduardo, Ramiro e Ricardo si incontrano e dipanano in una zona non definibile, senza posti di frontiera, brani che sono ricordi, viaggi, legami affettivi e considerazioni sul tempo che, più che passare, crea.
I Selton arrivano da un progetto in cui identità e collettivo sono le parole chiave e nel nuovo disco la movimentata e felicissima confluenza di stili sono parte di un solo linguaggio. Categorie come nuovo o antico crollano, un’essenza contemporanea dove la lingua muta continuamente, anche all’interno di uno stesso pezzo tra l’italiano, il portoghese e l’inglese.
È un album che non sta fermo, quello che i Selton hanno messo assieme e alla cui produzione li vediamo ancora una volta al fianco di Tommaso Colliva. Anticipato dal fortunato singolo “Cuoricinici” uscito il 23 giugno, il nuovo lavoro arriva ad un anno di distanza da “Loreto Paradiso”.

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA – L’ESTATE DI #TERRA

lldce-copertina

Dopo i club, finalmente l’estate!
Ecco le prime date confermate:
27 maggio 2017 – MI AMI Festival – Milano
24 giugno 2017 – PARCO DELLA MUSICA – Padova
29 giugno 2017 – CASTELLO VISCONTEO – Pavia
08 luglio 2017 – LA TEMPESTA SUL LAGO c/o ALBORI MUSIC FESTIVAL – Paratico (BS)
12 luglio 2017 – CHIOSTRO DEGLI AGOSTINIANI- Rimini
15 luglio 2017 – VILLA ADA – Roma
20 luglio 2017 – FLOWERS FESTIVAL – Collegno (TO)
28 luglio 2017 – FIERA DELLA MUSICA – Azzano Decimo (PN)
13 agosto 2017 – SZIGET FESTIVAL – Budapest
19 agosto 2017 – ANFITESTRO ROMANO – Lecce
29 agosto 2017 – PIAZZA CASTELLO – Mantova
03 settembre 2017 – HOME FESTIVAL – Treviso

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA – TERRA ESCE IL 3 MARZO CON UN LIBRO RACCONTO

LLDCE Terra copertina

TERRA, il nuovo disco de LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA che verrà pubblicato il prossimo 3 marzo, ha finalmente un “volto”.
Poco fa è stata pubblicata sui canali web la copertina dell’album, che raffigura l’opera di land art “Seven Magic Mountain” dell’artista svizzero Ugo Rondinone.
“Dalla prima volta che ho visto quest’opera su internet, qualche mese fa, – scrive Vasco Brondi – ho capito che aveva a che fare con quello che stavo scrivendo. Si chiamano Seven Magic Mountains, sorgono nel deserto del Nevada, sono enormi e fosforescenti ma sono solo pietre accatastate l’una sull’altra. Fanno capire come gli esseri umani riescono a rendere spettacolare anche un deserto e contemporaneamente sono una metafora di Las Vegas, a mezz’ora di distanza, ovvero del niente luccicante. O della nostra terra, lo splendido deserto italiano visto con gli occhi di chi cerca di sbarcarci. È un’opera di Ugo Rondinone, un artista svizzero che vive a New York. La fotografia invece è di Gianfranco Gorgoni, originario di un paese che si chiama Bomba in Abruzzo si è trasferito a New York negli anni Sessanta ed è diventato tra le altre cose un’importante fotografo di Land Art, quando questa forma d’arte non aveva ancora un nome. Ho scoperto anche che era sul palco a Woodstock e sono sue le foto di Jimi Hendrix durante quel concerto e anche molti dei ritratti leggendari di Basquiat o di Keith Haring. Io avevo in casa una sua foto in cui c’erano uno accanto all’altro De Chirico ed Andy Wharol, due mondi distanti vicinissimi.”
L’album, autoprodotto dall’artista ferrarese, uscirà in formato CD+libro e vinile+libro e sarà distribuito da Sony Music.
“TERRA uscirà a forma di libro – scrive sempre Brondi. – Dentro, oltre al disco, c’è il suo diario di lavorazione, si chiama “La grandiosa autostrada dei ripensamenti”, ed è un diario di viaggio e di divagazioni dell’anno e mezzo di scrittura e degli ultimi tre mesi di registrazioni in studio. È ambientato tra l’Adriatica e un’isola vulcanica, tra studi di registrazione seminterrati e paesi disabitati in alta montagna, tra la Pianura Padana, il Nord Africa e l’America.”

TERRA è il quarto disco di inediti dopo Canzoni da spiaggia deturpata (2008), Per ora noi la chiameremo felicità (2010) e Costellazioni (2013).
All’uscita del disco seguirà un tour che partirà il 16 marzo ed è organizzato da Godzilla Market. Queste le date nel dettaglio:
16/03 – FONTANAFREDDA (PN) – ASTRO CLUB (data zero)
17/03 – CESENA – VIDIA
23/03 – TORINO – HIROSHIMA MON AMOUR
24/03 – RONCADE (TV) – NEW AGE
31/03 – NAPOLI – DUEL BEAT
07/04 – ROMA – ATLANTICO
08/04 – SENIGALLIA (AN) – MAMAMIA
13/04 – MILANO – ALCATRAZ
15/04 – PERUGIA – URBAN
16/04 – GROTTAMMARE (AP) – CONTAINER
17/04 – MOLFETTA – EREMO CLUB
21/04 – BOLOGNA – ESTRAGON
23/04 – GENOVA – SUPERNOVA
27/04 – TRENTO – SANBAPOLIS
28/04 – FIRENZE – OBIHALL

Tutte le informazioni sul tour e gli aggiornamenti sul disco sono disponibili sul sito ufficiale www.leluci.org e sulla pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/LELUCIDELLACENTRALEELETTRICA.

DIODATO – COSA SIAMO DIVENTATI TOUR

Torna finalmente con un nuovo progetto discografico, uno dei più talentuosi giovani cantautori italiani.
Esce infatti il 27 gennaio 2017 il secondo disco di inediti di Diodato dal titolo “Cosa siamo diventati” (Carosello Records).

Sono stati tre anni intensi quelli che dal 2013, anno di uscita del cd di esordio “E forse sono pazzo”, hanno segnato la vita del cantautore.
Dalla partecipazione al Festival di Sanremo nel 2014 (categoria “Nuove proposte”) con il bellissimo brano “Babilonia”, alla vittoria del premio “Best New Generation” di Mtv, alle dodici puntate consecutive a “Che tempo che fa” che ispira il disco “A ritrovar Bellezza” del 2014 – personale tributo dell’artista ai grandi della musica italiana – Diodato è pronto ora per una nuova straordinaria avventura.

Ecco le prime date del tour:
2 febbraio TORINO – Hiroshima Mon Amour
3 Febbraio MILANO – Santeria Social Club (release party)
4 febbraio BOLOGNA – LOCOMOTIV CLUB Bologna
8 febbraio ROMA – Quirinetta
16 febbraio FIRENZE – Spazio Alfieri
24 Febbraio NAPOLI – Lanificio 25
26 febbraio PULSANO (TA) – Villanova Pulsano

Il nuovo disco è anticipato dal singolo Mi Si Scioglie La Bocca, di cui è stato pubblicato anche il video.

GIORGIENESS – ULTIME DATE LIVE CON LA GIUSTA DISTANZA TOUR

giorgieness lagiustadistanza new

POCO PRIMA DI ENTRARE IN STUDIO PER PREPARARE IL SEGUITO DE “LA GIUSTA DISTANZA” (ALBUM USCITO AD APRILE 2016)
ECCO L’ULTIMA STRISCIA DI DATE PER L’ALTERNATIVE ROCK DEI GIORGIENESS.

Dopo le quasi ottanta date dall’uscita del disco (“La Giusta Distanza” è uscito per Woodworm l’8 aprile 2016), la candidatura tra i primi 5 album di esordio del Premio Tenco, aver diviso il palco per ben due volte (Milano a giugno, Firenze a novembre) con i Garbage, “La Giusta Distanza Tour” dei GIORGIENESS chiude con una ultima striscia di date che inizieranno dallo storico quanto prestigioso palco del Covo di Bologna il 3 febbraio.
Appuntamento speciale ed importante con il live elettrico-full band in diretta radio dall’Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare a Milano (Via Ollearo 5 – Milano), venerdi 20 gennaio, dalle ore 21.00 – ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

LE DATE IN ARRIVO, AGGIORNAMENTI POSSIBILI:
20.01.2017 – Milano – Auditorium Radio Popolare (live in diretta radio fonica dalle 21.00)
03.02.2017 – Bologna – Covo Club
04.03.2017 – Rimini – Bradipop
17.03.2017 – Trieste – Teatro Miela
18.03.2017 – Abano Terme (PD) – Laboratorio I’m
01.04.2017 – Ivrea (TO) – Zac!
08.04.2017 – Prato – Capanno Blackout
23.04.2017 – Genova – Supernova (in duo)

LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA – NUOVO ALBUM E TOUR NEL 2017

quadrata_tour

Dai suoi profili ufficiali Le Luci della Centrale Elettrica anticipa oggi il titolo del nuovo album di inediti che si chiamerà “TERRA” e un tour nei club in partenza dal prossimo marzo. “TERRA” sarà pubblicato a distanza di tre anni dal precedente lavoro di studio Costellazioni (2014).

Ecco la notizia dalle parole di Vasco Brondi: “Buongiorno a tutti! In questi giorni stiamo registrando le voci del nuovo disco, non c’è ancora una data precisa d’uscita ma direi che tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera arriverà. In compenso c’è già il tour.
Il disco si chiamerà Terra, un’invocazione di naviganti quando la vedono all’orizzonte e il nome di un pianeta.
Appena riemergo vi racconto di più. Con questo disco mi sono accorto che le canzoni sono un mezzo di trasporto velocissimo, possono portarci ovunque in pochi secondi.”

Di seguito le 15 date confermate del tour (Biglietti disponibili da oggi per Roma, Milano, Firenze e Bologna e a breve per tutte le altre date):

16/03 – FONTANAFREDDA (PN) – ASTRO CLUB (data zero)
17/03 – CESENA – VIDIA
23/03 – TORINO – HIROSHIMA MON AMOUR
24/03 – RONCADE (TV) – NEW AGE
31/03 – NAPOLI – DUEL BEAT
07/04 – ROMA – ATLANTICO
08/04 – SENIGALLIA (AN) – MAMAMIA
13/04 – MILANO – ALCATRAZ
15/04 – PERUGIA – URBAN
16/04 – GROTTAMMARE (AP) – CONTAINER
17/04 – MOLFETTA – EREMO CLUB
21/04 – BOLOGNA – ESTRAGON
23/04 – GENOVA – SUPERNOVA
27/04 – TRENTO – SANBAPOLIS
28/04 – FIRENZE – OBIHALL

Su www.leluci.org sono già disponibili i biglietti per le date di Roma, Milano, Bologna e Firenze!

I MINISTRI – LOCANDINE, il libro che raccoglie le migliori e le peggiori di questi 10 anni

“Ce l’avevate chiesto in tanti o forse no, fatto sta che è in stampa in queste ore il libro che raccoglie dieci anni di idiozia, marketing rustico, fotomontaggi da denuncia e art attack lisergici: si chiama “Locandine” e ne raccoglie oltre 200 – dai primi esperimenti cartacei a quelle dell’ultimo tour, passando per costumi d’ogni sorta, materiali di recupero, leader religiosi, wafer, bambole, carrarmatini e aneddoti sulla realizzazione e sui concerti a cui si riferivano”.

Dieci anni di concerti, dieci anni di locandine: il trio milanese si racconta attraverso i suoi poster, diventati col tempo una piccola tradizione della Rete.
Da Papa Ratzinger a bordo della sua astronave a fotomontaggi deliranti, con i tre Ministri a spasso per quadri, riviste, libri, copertine di dischi, foto storiche, videogiochi, bottiglie di birra, cartoni animati: il libro ne raccoglie oltre duecento – alcuni inediti, alcuni ormai introvabili – accompagnandoli con una ricca sezione di note e curiosità sulle grafiche stesse e sul mondo che raccontano, quello di una rockband che ha fatto del “Do It Yourself” una filosofia di vita e di lavoro.

Al banchetto nelle 12 data del tour oppure online qui: http://godzillamarket.bigcartel.com/