VERBAL – “Called war” il nuovo EP

Produzione Hashtag/GodzillaMarket

VERBAL-called-war-ep-coverweb

La chiamano così, guerra. I Verbal tornano nel fango del campo di battaglia con un Ep in digitale, succoso preludio all’uscita del long playing prevista nei prossimi mesi. “Called war” è lo stadio intermedio di una mutazione che ha avuto la sua genesi con l’album omonimo (registrato in presa diretta, uscito nel 2011) e che porterà la band a diventare una pericolosa macchina sonora. Gli ultimi due anni in giro per l’Italia, con oltre 100 date, hanno indurito la scorza dei cinque musicisti pronti a tornare sul palco forti della potenza live che li ha sempre contraddistinti. Una decina le date in programma in poco più di un mese a partire da metà marzo.

Si parte là dove tutto ha avuto inizio: 14 marzo, Bloom di Mezzago, culla del rock internazionale. Da quel palco i Verbal hanno mosso i primi passi e hanno presentato il primo disco.

L’architettura dei cinque brani si inserisce nel solco di veemenza caleidoscopica di cui la band è tra i principali interpreti. Rigore matematico e non solo. Panorami acidi e immediati, urla radiofoniche per oltrepassare la cortina di ferro, fitte trame ritmiche che si ripetono inesorabili. Fino al paradosso finale, la tregua di una guerra mai combattuta. Che spaventa, che inganna, che intrappola.

verbalband.bandcamp.com